L’Immoderato Iran

Questo slideshow richiede JavaScript.

Matteo Renzi è il primo degli alleati a mettere piede in Iran dopo la fine dell’embargo seguito all’accordo sul nucleare. In occasione della visita istituzionale di Renzi con le massime autorità iraniane, l’organizzazione non governativa “Nessuno tocchi Caino” ha lanciato un appello firmato da prestigiose personalità del mondo della cultura al Premier italiano perché negli incontri coi rappresentanti della Repubblica Islamica affronti la questione dei diritti umani e Continua a leggere

Da Saviano a Mazzoni tanti intellettuli aderiscono all’appello di Nessuno Tocchi Caino

L’elezione di Hassan Rouhani come Presidente della Repubblica Islamica, il 14 giugno 2013, ha portato molti osservatori, alcuni difensori dei diritti umani e la comunità internazionale a essere ottimisti. Tuttavia, il nuovo Governo non ha cambiato il suo approccio per quanto riguarda l’applicazione della pena di morte; anzi, il tasso di esecuzioni è nettamente aumentato a partire dall’estate del 2013. Almeno 2.214 prigionieri sono stati giustiziati in Iran dall’inizio della presidenza di Rouhani (tra il 1° luglio 2013 e il 31 dicembre 2015).

Continua a leggere

Appello di Nessuno Tocchi Caino in vista della visita di Renzi in Iran. #DiteloaRouhani

diteloarouhani

In prossimità della visita in Iran del Presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi, prevista per il 12 e 13 aprile, Nessuno Tocchi Caino lancia un appello al premier italiano perché negli incontri coi massimi rappresentanti della Repubblica islamica affronti la questione dei diritti umani e, in particolare, della pena di morte, di cui il regime dei Mulla è primatista mondiale.

Sosteniamo l’appello e ne proponiamo la lettura e la condivisione…
Continua a leggere

La poetessa Hila Sedighi subirà un processo politico

Hila-Sedighi-3-768x432

La poetessa iraniana Hila Sedighi nella nottata del 7 Gennaio 2016 è stata tratta in arresto all’aeroporto “Imam Khomeini” di Teheran, al ritorno da un viaggio negli Emirati Arabi, dove da alcuni anni vive con il marito. Hila Sedigni, oltre ad essere una artista molto nota, è anche una attivista per i diritti umani e politici in Iran. Continua a leggere